Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /homepages/32/d590586616/htdocs/clickandbuilds/PensaPositivo/wp-includes/post-template.php on line 284

Dai sempre qualcosa in più

a1 (8)

Qualche giorno fa in edicola mi sono soffermato a leggere i titoli in copertina di alcune riviste. Tra le tante, quello che ha suscitato in me maggiore curiosità presentava la seguente scritta: “Come fare soldi”. Quando l’ho aperta per scoprire quale fosse il suggerimento, ho trovato soltanto tre parole: “Vai a lavorare”. Morale ? Nella vita tutto ha un prezzo, e questo vale per le cose materiali oltre che per quelle immateriali. C’è, infatti, una legge di causa-effetto attraverso la quale chiunque può stabilire il proprio rapporto con la vita e nessuno può sfuggire alla realtà di questa legge.

Ho sempre notato che le persone tendono a lamentarsi facilmente della propria condizione. Il motivo di questo atteggiamento (del tutto negativo e inutile) è fondamentalmente uno: si vorrebbe di più di quanto si ha. Quasi tutti desiderano avere qualcosa in più, ma soltanto in pochi sono disposti a rendere un servizio maggiore di quello che viene loro richiesto. Anzi, la maggior parte della gente segue l’esatto opposto di questo: fa soltanto il minimo indispensabile per tirare avanti. E cosa ottiene? Soltanto i mezzi necessari per tirare avanti!

Viviamo in una società dove si promuovono modelli di facile ed immediata realizzazione: il calciatore milionario, la velina, piuttosto che la cantante pop. E allora molti, anche inconsciamente, non recepiscono la necessità di doversi impegnare per offrire al mondo una valida ragione per cui essere ripagati. Entriamo quindi, nell’ordine d’idee che, se davvero ci teniamo ad affermarci nella vita, dobbiamo agire in modo tale da “costringere” il mondo a ripagarci per l’impegno e gli sforzi profusi. La domanda che dobbiamo farci è: perché mai dovremmo ottenere di più, in qualunque ambito della vita, che sia lavoro o vita privata, se non offriamo in cambio un servizio equivalente a ciò che desideriamo?

L’errore più comune che facciamo è quello di credere e forse di sperare, che un giorno la nostra vita cambierà e migliorerà anche se continuiamo a fare più o meno le stesse cose. In pratica è come se aspettassimo un “miracolo”, ma l’unica “strategia” che io conosco per far accadere questo genere di miracoli è quella di dare qualcosa in più.

Ci sono due tipi di persone che ottengono molto nel corso della loro vita: la persona che fa quello che è necessario fare e la persona che fa più di quello che è necessario fare.

Su questo sono categorico: non esistono scorciatoie, non esistono strade in discesa per il successo; almeno che non apparteniamo a quella ristrettissima cerchia di persone che fin dalla nascita hanno avuto tutto servito su un piatto d’argento.

Se ogni giorno faremo più e meglio del dovuto, ci impegneremo maggiormente, cercheremo di superare noi stessi, anche se non otterremo immediatamente dei risultati, nel lungo termine ci metteremo in luce e il mondo delle opportunità, sarà molto più vasto di quanto sarebbe stato se avessimo continuato a fare quello che abbiamo sempre fatto. Se faremo di questo atteggiamento positivo un’abitudine da applicare costantemente, avremo probabilità superiori alla media di ottenere ciò che desideriamo, in quanto saremo NOI e non qualcun altro a fissare il nostro “prezzo”. Nota che ho parlato di abitudine. Per cominciare a produrre risultati apprezzabili, il suggerimento che ho dato, infatti, deve diventare un’abitudine, e va applicato sempre, in tutti i modi possibili.

Percorriamo un chilometro in più, a partire da oggi, e la nostra vita cambierà, presto e in meglio.

Fammi sapere cosa ne pensi, lascia un commento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: