Category Archives: Pensiero positivo

Cambiare le abitudini

Mantieni i tuoi pensieri positivi.
Perché i tuoi pensieri diventano parole.
Mantieni le tue parole positive.
Perché le tue parole diventano i tuoi comportamenti.
Mantieni i tuoi comportamenti positivi.
Perché i tuoi comportamenti diventano le tue abitudini.
Mantieni le tue abitudini positive.
Perché le tue abitudini diventano i tuoi valori.
Mantieni i tuoi valori positivi
Perché i tuoi valori diventano il tuo destino.

M. Gandhi

Per quale motivo le nostre emozioni negative sono così forti da impedirci di provarne di positive oppure di cambiare la nostra prospettiva per riuscire a trovare una soluzione e invece ci bloccano e ci fanno stare male?

Forse capita anche a te infatti di sentirti bloccato a causa delle tue emozioni negative, del malessere che senti. Il motivo è semplice: ogni emozione negativa è tanto più forte perché ogni giorno la alimentiamo con i nostri pensieri.

Questo perché è il nostro pensiero che genera in noi l’emozione e non quello che accade, né il comportamento degli altri. Inoltre l’emozione non è che nasce in un momento e poi rimane da sola a tormentarci, ma siamo noi che la rinnoviamo ogni giorno attraverso il nostro modo di pensare, facendolo diventare una abitudine e rendendola sempre più forte e particolarmente insistente nella nostra vita.

Solitamente ci accorgiamo delle situazioni che viviamo, comprendiamo l’emozione che proviamo perché la sentiamo dentro di noi, ma ci sfugge il pensiero che l’ha creata. Vediamo l’inizio e la fine ma ci sfugge la comprensione del processo intermedio

Quindi ad esempio vedo il comportamento del mio amico, provo l’emozione negativa, ma non mi rendo conto del pensiero attraverso cui io ho creato quella emozione, non ne sono consapevole perché è diventata un’abitudine.

Ma allora cosa è un’abitudine?

Le abitudini servono a semplificarci la vita, sono una scorciatoia attuata dalla nostra mente per evitare di dover avere controllo su tutte le cose che facciamo.

Ad esempio quando guido la macchina, non presto attenzione a come metto le marcie o come premo i pedali, perché lo faccio da anni e quindi lo faccio in automatico. Lo stesso vale per aprire una porta, usare il telefono, cucinare, ecc. tutti comportamenti che sono entrati nel nostro modo di agire, che siamo abituati a fare continuamente e per cui non prestiamo magari molta attenzione. Spesso accade che mentre parliamo pensiamo ad altro, facciamo le cose abituali in maniera automatica e questo è utile perché se dovessimo prestare attenzione ad ogni singolo movimento, probabilmente impazziremmo.

Tuttavia, tutte le nostre abitudini le creiamo sempre noi attraverso la ripetizione. Cioè più ripeto un determinato comportamento, più ripeto un determinato pensiero, più ripeto un determinato modo di vedere le cose, più questo diventerà un’abitudine che poi si attiverà in automatico in quelle circostanze

Per cui non dovrò più stare a riflettere o essere consapevole delle situazioni che vivo, perché quando ci sarà quel tipo di circostanza automaticamente la mia mente avrà imparato ad agire in un certo modo, a pensare in una certa maniera e quindi prenderà sempre la strada che gli abbiamo insegnato.

Ecco perché se io penso in maniera negativa oggi, domani, dopodomani, alla fine la mia mente pensa in maniera negativa in quelle circostanze in maniera automatica. perché sa che in quelle situazioni e quello modo di procedere, il modo giusto di osservare la realtà e di interagire con essa.

Di conseguenza ci ritroviamo a definire naturale, un comportamento che semplicemente siamo abituati a tenere o un modo di pensare che è diventato una abitudine. Non è che faccia parte del nostro modo di essere da quando siamo nati, è solo che l’abbiamo acquisita nel tempo, come probabilmente alcune delle abitudini attuali, non le avevamo qualche anno fa e viceversa.

La cosa importante da capire è che più pensiamo in un certo modo, più ci viene spontaneo continuare a farlo e come detto prima, così continuiamo ad alimentare le nostre emozioni negative. Quindi per cancellare le emozioni negative, possiamo solo cambiare i pensieri che le hanno create.

Come con un tubo collegato ad un rubinetto aperto è inutile provare a fermare l’acqua con la mano, così è inutile sperare di fermare le emozioni davanti a certe situazioni. Ma se chiudiamo il rubinetto e quindi nel tubo l’acqua non entra più, allora la pressione finisce subito e non devi neanche mettere la mano davanti per fermarla.

Lo stesso succede quando cambiamo il nostro pensiero, è come chiudere il rubinetto grazie al quale l’emozione scompare. Questa è una cosa fondamentale da comprendere, con la consapevolezza di dover lavorare subito per cambiare quell’abitudine con un’altra, all’inizio più faticosa ma col tempo sempre più facile e utile, perché fino a quando non interrompiamo la vecchia abitudine, non potremo crearne una nuova.

Costruire un’abitudine richiede tempo, pazienza, costanza. La vecchia abitudine ci abbiamo messo anni a costruirla, perché non abbiamo cominciato a pensare in maniera negativa della sera alla mattina, ma l’abbiamo fatto giorno dopo giorno. Allo stesso modo anche per crearci una nuova abitudine, dovremo lavorare ogni giorno sul nuovo modo di pensare, dobbiamo farlo tante volte al giorno, ogni giorno, con costanza e pazienza, anche se sappiamo che è difficile, perché mentre lavoriamo sulla nuova abitudine, quella vecchia emergerà tantissime volte, ricordandoci che per noi è più comoda e meno faticosa della nuova.

Ma noi vogliamo emozioni positive, vero?

Alla prossima e se sei iscritto al corso, fai gli esercizi

 

Un abbraccio dal Mister 😊

La nostra vita dipende dal nostro atteggiamento

Spesso la vita non ci ha dato quello che volevamo o ci ha messo in difficoltà…

Probabilmente non siamo soddisfatti di quanto stiamo ottenendo, di quanto e di come ci esprimiamo, della vita che abbiamo attorno, di tutto quello di cui non siamo contenti; o semplicemente vogliamo di più o crediamo di meritare di più.

Purtroppo, spesso crediamo di non essere i responsabili dei nostri scarsi risultati, che non sia colpa nostra se le cose non vanno come vorremmo, che è colpa degli altri, del destino, della sorte… Ma credimi, non è così!

È senz’altro vero che ci sono aspetti, condizioni, avvenimenti della nostra vita che non possiamo cambiare, o condizionare, ma è ancor più vero che sono le nostre azioni a produrre i risultati che otteniamo e che le nostre azioni sono dettate dai nostri pensieri, i quali a loro volta sono diretta conseguenza del nostro stato d’animo e dell’approccio che noi abbiamo con tutto quanto fa parte della nostra vita!

Che impatto credi abbia la capacità di indirizzare al meglio i nostri pensieri, in modo che siano potenzianti e funzionali ai nostri obiettivi per avere sempre un atteggiamento vincente?

Ti sei mai chiesto perché ci sono persone che ottengono risultati grandiosi e persone che, a parità di condizioni, non vanno oltre risultati mediocri, o addirittura, collezionano insuccessi?

La risposta è che i vincenti hanno lavorato su questi aspetti:

  • ✓ Autostima
  • ✓ Fiducia in sé stessi
  • ✓ Gestione dello stato d’animo
  • ✓ Gestione dello stress
  • ✓ Motivazione
  • ✓ Sicurezza nei propri mezzi
  • ✓ Abilità relazionali
  • ✓ Gestione del cambiamento
  • ✓ Intelligenza Emotiva

Tutti elementi che ci permettono di realizzare noi stessi e far emergere tutto il meglio che è in noi. Perché prima di essere genitori, imprenditori, impiegati ed operai, studenti o pensionati… prima di tutto siamo persone, con delle emozioni, con un passato, un presente e un futuro…che può dipendere da noi.

LA VITA È UNA QUESTIONE DI ATTEGGIAMENTO.

Se non siamo contenti di ciò che abbiamo, di ciò che siamo o di quanto otteniamo, è bene che smettiamo di fare le stesse cose di sempre o avremo gli stessi risultati di sempre.

Queste parole forse potranno sembrare dure e forse la prima reazione è di non considerarle… ma dentro di noi sappiamo che sono vere. Ed è la volontà di fare un passo in direzione del cambiamento che ci porterà in situazioni diverse, con la grande convinzione che la vita di ognuno di noi può cambiare in ogni momento.

Se stai seguendo il corso per imparare a pensare positivo, riceverai tramite mail gli esercizi da fare, altrimenti resta sintonizzato e … Pensa Positivo.

A presto

Il Mister 🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: